0 Condivisioni

Incidente mortale ad Arce, nel Frusinate, durante la serata della Vigilia di Natale: a perdere la vita una giovane studentessa di 26 anni.
È morta a soli 24 anni mentre con il padre si stava recando alla messa di Mezzanotte. Ilaria Lai è l’ennesima vittima della strada in poche settimane nel basso Lazio. La tragedia si è consumata ad Arce, nel frusinate dove la giovane volontaria della Protezione Civile, residente a Fontana Liri, unitamente al padre Maurizio stava percorrendo la strada regionale Valle del Liri a bordo di una Lancia y10. Il tempo di svoltare nel parcheggio della chiesa di Sant’Eleuterio che sull’utilitaria è piombata a fortissima velocità un’Alfa Giulietta condotta da un trentenne di Monte San Giovanni Campano. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo ad Ilaria. E’ morta sul colpo. Ferito gravamente anche il papà che è stato trasportato in codice rosso al ‘Santissima Trinità’ di Sora. Illeso il conducente della berlina. L’intera comunità di Fontana Liri è rimasta scioccata dalla tragicità del fatto. Il sindaco Giampio Sarracco in segno di lutto ha annullato tutte le manifestazioni. L’esatta dinamica dell’incidente è ora in fase di ricostruzione da parte dei carabinieri della Compagnia di Sora. La procura di Cassino ha disposto che venga effettuata l’autopsia.

https://www.iltempo.it/